La rivista


Il primo numero del Bollettino dell’Atlante Linguistico Italiano vede la luce nel 1933; da quel momento sono passati più di 80 anni durante i quali la Rivista, pur cambiando per un breve periodo nome, ha continuato a uscire con cadenza regolare.

Nata come luogo in cui dar conto delle notizie inerenti all’Atlante Linguistico Italiano, da subito si è arricchita lasciando spazio a questioni generali concernenti il valore degli atlanti tout-court, a saggi e a progetti di ricerca innovativi nel campo della geolinguistica. Nel corso della sua lunga vita ha ospitato articoli di dialettologia, linguistica, filologia ed etnografia.
La III Serie, i cui contributi sono attualmente sottoposti a un processo di blind peer review, prende corpo a partire dal 1976 ed è accompagnata da una serie di ‘Supplementi’ e di pubblicazioni autonome.

Direttore responsabile è Lorenzo Massobrio.

Valutazione dei contibuti e norme redazionali